mercoledì 17 gennaio 2018

Lascivia e Divozione

Buongiorno a tutti
dopo il fine settimana scorso dedicato alla Donna Etrusca, questa settimana facciamo un salto temporale fino al '500 in compagnia di un nostro affezionato e prestigioso amico: Sabato 20 gennaio alle ore 17 presso il Museo Archeologico di Chianciano Terme Antonio Natali, già direttore della Galleria degli Uffizi di Firenze, ci parlerà di "Lascivia e Divozione. Il 500 fiorentino a Palazzo Strozzi".

Prima dell'incontro vi aspettiamo per il consueto tè in compagnia, speriamo ma finora è andata sempre "di lusso", di qualche dolcetto preparato dalle nostre favolose socie.
Ingresso libero aperto a tutti, soci e non, fino ad esaurimento posti. Vi aspettiamo  



Evento realizzato in collaborazione con Hotel Ambasciatori, Hotel Angiolino, Terme di Chianciano, Museo Archeologico Chianciano (MAC), Archeservice e Comune di Chianciano Terme.    


mercoledì 10 gennaio 2018

La Donna Etrusca protagonista al Museo

Buongiorno a tutti
Un sabato con doppio appuntamento al Museo Archeologico di Chianciano Terme: Sabato 13 gennaio 2018 ore 16 presentazione della pubblicazione "Lo sguardo di una Donna Etrusca: Vite intrecciate femminili del VI sec. a.C." scritto da Flavia Valletta, archeologa, che ha svolto il Servizio Civile presso l'Ufficio Cultura del Comune di ChiancianoTerme - 
Alle ore 17, per il ciclo "Un Tè con gli Etruschi", seguirà la conferenza di Paola di Silvio, archeologa e esperta in antichi profumi, che parlerà di "Potere e Seduzione della Donna Etrusca"

nell'intervallo tra la presentazione della pubblicazione e l'inizio della conferenza sarà possibile gustare i buonissimi dolci delle bravissime e generose socie (speriamo "cariche" d'entusiasmo dopo la lunga pausa festiva), accompagnati da nostro tradizionale  tè etrusco o da un caffè o un goccetto di zibibbo.




Ingresso libero aperto a tutti, soci e non, fino ad esaurimento posti. 

Evento realizzato in collaborazione con Hotel Ambasciatori, Hotel Angiolino, Terme di Chianciano, Museo Archeologico Chianciano (MAC), Archeservice e Comune di Chianciano Terme.    

sabato 30 dicembre 2017

Ambrogio Lorenzetti

Buongiorno a tutti
Un sincero auguri di un sereno 2018.
Ma adesso passiamo alla prossima iniziativa sociale: Sabato 6 gennaio 2018 (La Befana) si parte alle ore 14 dal Museo Archeologico con auto proprie, per andare a Siena a visitare la mostra "Ambrogio Lorenzetti" ospitata presso il "Santa Maria della Scala".
La visita sarà guidata dal Prof. Gabriele Fattorini, docente di Storia dell'Arte Moderna presso l'Università di Siena.
Per tentare una programmazione della visita è necessario fare una prenotazione preventiva presso il Museo al n° 0578-30471 (aperto tutti i giorni fino al 7 gennaio) entro martedì 2 gennaio.
Il biglietto d'ingresso 9€ intero - over 65 anni 7€ - se siamo un gruppo di almeno 15 pax il costo sarà di 5€ a testa. Per la guida (come fosse un incontro del Tè con gli Etruschi) provvederà la nostra Associazione.



Partecipazione libera aperta a tutti
Ogni partecipante aderisce a titolo personale e volontario.
L'Associazione si limita ad organizzare l'appuntamento alla partenza  e non percepisce nessun emolumento per i vari servizi.
Ogni responsabilità è personale e a carico di ogni partecipante

giovedì 21 dicembre 2017

Etruschi di Tolle

Buone feste a tutti
Sabato scorso è saltato l'incontro, causa neve, con Manuela Nelli e gli effetti della china, che abbiamo spostato a febbraio (sperando che non nevichi). Questo sabato cambiamo, non una conferenza ma una proiezione con due chiacchiere di presentazione.

Sabato 23 dicembre ore 17 presso il Museo Archeologico di Chianciano Terme proiezione del docufilm "Facce di Etrusco" di Alan Badel, sull'avventura archeologica di Tolle. Sarà presente l'autore e il direttore degli scavi.

Arrivate qualche minuto prima sarà possibile (speriamo) gustare i buonissimi dolci delle bravissime e generose socie (confidiamo sempre nella loro generosità e bravura), accompagnati da nostro tradizionale  tè etrusco o chi preferisce può optare per un caffè o un goccetto di zibibbo.

Ingresso libero aperto a tutti, soci e non, fino ad esaurimento posti. 

Evento realizzato in collaborazione con Hotel Ambasciatori, Hotel Angiolino, Terme di Chianciano, Museo Archeologico Chianciano (MAC), Fondazione Museo Archeologico delle Acque e Comune di Chianciano Terme.    


giovedì 14 dicembre 2017

Malaria

Salve a todos
l'anno passato ci ha fatto conoscere tutti i segreti dell'Alchermes, anche il suo lato oscuro, facendoci assaggiare il vero liquore, quello dell'Antica Officina Farmaceutica di Santa Maria Novella; ebbene si è proprio lei,  la nostra affezionata erborista.
Sabato 16 dicembre ore 17 al Museo Archeologico di Chianciano Terme, Manuela Nelli ci parlerà di "La Malaria e L'albero della Febbre - conoscere la china".
Al termine dell'incontro Manuela ci farà gentilmente assaggiare un goccio della china prodotta dall'Officina di S.Maria Novella.


Arrivate qualche minuto prima per gustare i buonissimi dolci delle bravissime e generose socie (sabato scorso è andata di molto, bene speriamo altrettanto questa settimana), accompagnati da nostro tradizionale  tè etrusco ma anche un caffè o un goccetto di zibibbo.

Ingresso libero aperto a tutti, soci e non, fino ad esaurimento posti. 

Evento realizzato in collaborazione con Hotel Ambasciatori, Hotel Angiolino, Terme di Chianciano, Museo Archeologico Chianciano (MAC), Fondazione Museo Archeologico delle Acque e Comune di Chianciano Terme.   

giovedì 7 dicembre 2017

Il Blù

Buongiorno a tutti
la settimana scorsa ci siamo immersi nella sconosciuta e affascinante Montepulciano rinascimentale accompagnati da un preparatissimo Riccardo Pizzinelli.
Questo sabato torniamo nel mondo antico per un tema insolito e per questo stimolante, in compagnia di una nostra affezionata amica di vecchia data:
Sabato 9 dicembre ore 17 al Museo Archeologico di Chianciano Terme, Daniela Ferrari, orientalista dell'Università di Bologna ci parlerà di "Un colore della regalità: Il Blù nel mondo antico" 
Vi aspettiamo come al solito numerosi per ascoltare l'affascinante tema proposto dall'amica Daniela.

Arrivate qualche minuto prima per gustare i buonissimi dolci delle bravissime e generose socie (sabato scorso è andata di molto, bene speriamo altrettanto questa settimana), accompagnati da nostro tradizionale  tè etrusco ma anche un caffè o un goccetto di zibibbo.

Ingresso libero aperto a tutti, soci e non, fino ad esaurimento posti. 

Evento realizzato in collaborazione con Hotel Ambasciatori, Hotel Angiolino, Terme di Chianciano, Museo Archeologico Chianciano (MAC), Fondazione Museo Archeologico delle Acque e Comune di Chianciano Terme.  

mercoledì 29 novembre 2017

Il Tempio di S.Biagio

Ola
dopo l'interessante incontro di sabato scorso con l'archeologia marina dei porti di Cerveteri, questo sabato, per il consueto incontro di "Un Tè con gli Etruschi" al Museo Archeologico di Chianciano Terme, ci spostiamo l'interesse verso gli splendidi tesori del nostro territorio:
Sabato 2 dicembre ore 17 Riccardo Pizzinelli, presidente della Società Storica di Montepulciano, ci parlerà di "Il Tempio di S.Biagio e il Rinascimento a Montepulciano"

Arrivate qualche minuto prima per gustare i buonissimi dolci (sabato abbiamo avuto un grande inizio con crostate, saker, ciambelloni ecc.) delle bravissime e generose socie, accompagnati da nostro tradizionale  tè etrusco.

Ingresso libero aperto a tutti, soci e non, fino ad esaurimento posti. 

Evento realizzato in collaborazione con Hotel Ambasciatori, Hotel Angiolino, Terme di Chianciano, Museo Archeologico Chianciano (MAC), Fondazione Museo Archeologico delle Acque e Comune di Chianciano Terme.  

Notte alMuseo

Salve a tutti
per offrire ai turisti presenti nei fine settimana a Chianciano e nel territorio un'ulteriore opportunità di svago e di accrescimento culturale, la mostra sulla civiltà etrusca, ospitata presso il Museo Archeologico di Chianciano Terme, effettuerà nei giorni di venerdi e sabato del mese di dicembre un'apertura straordinaria serale dalle 21 alle 23.
Inoltre alle ore 21.15 e 22.15 sarà possibile (compreso nel normale biglietto d'ingresso) visitare il museo accompagnati da un volontario dell'Associazione Geoarcheologica.
Il costo del biglietto ordinario è di 5,00 €, gratuito per i bambini fino a 10 anni, mentre è di 4,00 € per gli over 65.
Ingresso gratuito per i residenti nel comune di Chianciano Terme.
Vi aspettiamo

mercoledì 22 novembre 2017

Gli antichi porti di Cerveteri

Salve a tutti
il freddo è tornato e noi riprendiamo con la nostra bevanda preferita per i pomeriggi del sabato al Museo Archeologico:
sabato 25/11 ore 17 Un Tè con gli Etruschi - Flavio Enei, direttore del Museo del mare di Santa Marinella in "Pyrgi e Castrum Novum: I porti dell'antica Cerveteri alla luce delle nuove scoperte".
..... Le operazione degli archeologi subacquei continuano a restituire importanti informazioni storico archeologiche sui fondali dell’antico porto etrusco di Pyrgi nel luogo dell’attuale castello di Santa Severa, a circa 50 km lungo lo costa a nord di Roma. Le ricerche subacquee, avviate da diversi anni dal Museo del Mare e della Navigazione Antica di Santa Marinella in collaborazione con il Centro Studi Marittimi (CSM) del Gruppo Archeologico del Territorio Cerite, stanno definendo una dettagliata carta archeologica del fondale antistante il grande complesso monumentale di Santa Severa e il famoso santuario etrusco di Pyrgi: il principale porto dell’antica città etrusca di Cerveteri....
Ricordo che l'amico Flavio è stato perfetto anfitrione nella bella gita che abbiamo fatto ad ottobre a Santa Marinella e Cerveteri.

Qualche minuto prima per poter gustare i buonissimi dolci preparati (speriamo) dalle bravissime e generose socie, accompagnati da un tè, un caffè o, per coloro i quali si agitano con la caffeina, un goccetto di zibibbo o vinsanto.

Ingresso libero aperto a tutti, soci e non, fino ad esaurimento posti. 

Evento realizzato in collaborazione con Hotel Ambasciatori, Hotel Angiolino, Terme di Chianciano, Museo Etrusco Chianciano (MEC), Fondazione Museo Archeologico delle Acque e Comune di Chianciano Terme.  

giovedì 16 novembre 2017

Passeggiate d'Autore: Vittorio Alfieri

Un'ulteriore passeggiata alla scoperta di Siena attraverso una breve visita accompagnati da un personaggio letterario del passato: questa volta abbiamo Vittorio Alfieri: Come al solito è necessario prenotare visto la grande affluenza di persone che sabato scorso hanno partecipato alla passeggiata (oltre 250) quindi prenotate al numero del museo 0578-30471 entro le ore 13 di domani venerdi 17 - Appuntamento per partenza con auto proprie dal museo alle ore 13.30 oppure direttamente a Siena alle 14.45 presso Piazzetta Virgilio Grassi (in via Bandini lato Via Pantaneto) - costo audioguida 1€.
Ecco i dettagli
Sabato 18 novembre 2017 - ore 15
IN CAMMINO CON VITTORIO ALFIERI
Partenza: Piazzetta Virgilio Grassi
Arrivo: Piazza del Duomo
Con: Carla Forno e Luigi Oliveto

Vittorio Alfieri ebbe un grande amico senese, Francesco Gori Gandellini, di cui fu ospite a più riprese nel palazzo di via Pantaneto. Durante i suoi soggiorni senesi, l’Alfieri poté conoscere un gruppo di persone il cui ricordo restò per lui indelebile. Scriverà nell’autobiografia: «Perciò passai l’Arno, e mi trovai tosto in Siena. E sempre ho benedetto quel punto in cui capitai, perché in codesta città combinai un crocchietto di sei o sette individui dotati di un senno, giudizio, gusto e cultura, da non credersi in così picciol paese». Di questo gruppo facevano parte, oltre a Francesco Gori Gandellini e a suo fratello Pietro, Mario Bianchi (accademico degli Intronati), l’arciprete Ansano Luti, Teresa Regoli Mocenni (animatrice del più famoso salotto che si ebbe in Siena nel Settecento). Alcune tragedie alfieriane furono edite dalla Stamperia Pazzina e rappresentate al Saloncino, il teatro che si trovava nei locali dell’attuale museo dell’Opera del Duomo. Nel vestibolo della chiesa di san Giovanni della Staffa (Oratorio della contrada del Leocorno) c’è la lapide sepolcrale del Gori Gandellini dettata da Alfieri e fatta intagliare in marmo a sue spese.

giovedì 9 novembre 2017

Passeggiate d'Autore

Buongiorno
Prima di chiuderci "dentro" per le conferenze invernali proponiamo una nuova passeggiata, questa aderendo ad una bella iniziativa dell'Assessorato al Turismo del Comune di Siena: Le "Passeggiate d'autore".
Sabato 11 novembre si parte alle ore 13.30 dal Museo Archeologico di Chianciano Terme con auto proprie (appuntamento a Siena alle ore 14.45 in via del Moro - sotto piazza Tolomei tra via Sallustio Bandini e piazza Provenzano). Per seguire al meglio la passeggiata ci saranno le audio-guide al costo di 1€ ciascuna.
Prenotazione obbligatoria al Museo Archeologico di Chianciano 057830471 entro venerdi 10 alle ore 12
ecco i dettagli:
IN CAMMINO CON GIOVANNI BOCCACCIO E CECCO ANGIOLIERI
Partenza: Chiostro di San Cristoforo, via del Moro
Arrivo: Archivio di Stato
MARIA LUISA BIANCHI e LUIGI OLIVETO
Non sono molte le notizie sulla vita di Cecco Angiolieri, nato a Siena intorno al 1260 da Lisa Salimbeni e messer Angioliero, il ricco padre che fu banchiere di papa Gregorio IX. È comunque celebre la sua vivacità intellettuale e non solo. Nel 1282 fu multato per schiamazzi notturni. Si aggirava, non propriamente in silenzio, per le strade della città insieme al suo amico musico Casella «post tertium sonum campane Comunis». A poco deve essere valsa l’ammonizione, se qualche anno dopo venne espulso da Siena. Il documento di espulsione è conservato all’Archivio di Stato, dove tra le molte rarità, troviamo anche il testamento di Giovanni Boccaccio. A Siena Boccaccio tenne delle lecturae Dantis; da Siena partì un inquietante messaggio a lui diretto, recapitatogli da un misterioso frate della Certosa di Maggiano; di ambientazione senese furono tre novelle del Decameron tra le più licenziose, oltre ad una che vede protagonista Cecco Angiolieri.

Sabato 25 il primo incontro di "Un tè con gli Etruschi" al Museo con Flavio Enei, direttore del Museo del Mare di Santa Marinella

lunedì 7 agosto 2017

Salve a tutti
Giovedì 10 agosto 2017 alle ore 21 presso il Santuario di Sant'Antonio in via Lombardia a Chianciano Terme, il nostro socio Alberto Fabbri illustrerà, con immagini e documenti d'epoca, la:
Storia della Chiesa di Sant'Antonio dalla sua edificazione ad oggi.
Ingresso libero

giovedì 20 luglio 2017

Musica al Museo

Salve a tutti
dopo le ultime passeggiate alla scoperta del vecchio borgo di Chianciano e dei segni della cultura più o meno antica nel bosco dei Fucoli, questa volta ci rilassiamo con musica di qualità al fresco delle sale del nostro Museo.
Sabato 22 luglio alle ore 21.30 presso il Museo Archeologico di Chianciano Terme: "BASSORILIEVI A SETTE CORDE", Francesco Tomei (viola da gamba) eseguirà musiche di: de Saint Colombe, de Machy, Marais, Hume e Teleman.
Il concerto è organizzato dal prestigioso Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano, giunto alla sua 42^ edizione, con il fine di espandere anche alle altre cittadine del territorio il grande patrimonio di cultura musicale maturato nel corso degli anni.
Igresso libero aperto a tutti. Al termine possibilità di visita gratuita del Museo. Vi aspettiamo.
 

venerdì 14 luglio 2017

Nuovo Trekking Urbano

Salve a tutti
Domenica 16 luglio, con partenza alle ore 9.30 dal Museo Etrusco, Trekking alla scoperta del Centro Storico di Chianciano organizzato dai "Museum Angels" della Fondazione Musei Senesi con il supporto dell'Associazione Geoarcheologica e del Museo Etrusco di Chianciano.
La visita sarà guidata dalla"Angel" Flavia Valletta  con il supporto del fotografo Alfredo Falvo. Al termine visita guidata del Museo Etrusco.
Evento Gratuito.

domenica 9 luglio 2017

Trekking nel bosco

Salve a tutti
Dopo l'interessante passeggiata nel Centro Storico questa volta andiamo nei boschi a monte del centro termale.
Mercoledì 12 luglio ore 18 dal Museo Etrusco ci spostiamo con auto proprie a Poggio Bacherina per una passeggiata di circa 3.5 Km. Partendo dalla fattoria etrusca della Bacherina si scende verso la zona dei "fornelli" dove fino a metà del secolo scorso i "gessaioli" chiancianesi cuocevano il gesso, per poi, costeggiando il torrente Astrone, raggiungere la sorgente dei Fucoli per una bevuta dissetante e quindi l'area dove, nel 1987, abbiamo rinvenuto i resti dello splendido frontone del tempio denominato appunto dei Fucoli. Da qui, percorrendo un tratto della vecchia strada di mezzacosta un tempo chiamata "Perugina", si tornerà alle auto. 
Percorso a media difficoltà (per il caldo, qualche pendenza e per i sentieri in parte sconnessi) si consiglia di portare pantaloni lunghi, una bottiglietta d'acqua e scarpe idonee ad una passeggiata nei sentieri del bosco. Durata circa 2 ore e 30. La passeggiata sarà guidata per la parte storico/archeologica dai soliti noti Giordano e Roberto e per la parte sentieristica da Mauro.

Trekking gratuito aperto a tutti

Al termine, per chi vorrà, possibilità di apericena presso il ristorante Rabarbaro al solito costo di 10€ (previsto crostino, tagliatelle ai porcini, cocomero, acqua e vino). Chi non partecipa alla passeggiata può comunque venire alla cenetta comunicandolo al museo 057830471.
Vi aspettiamo numerosi per conoscere i siti etruschi e la storia dei gessaioli di Chianciano e, perchè no, per gustare in compagnia un piatto di tagliatelle




Partecipazione libera aperta a tutti
Ogni partecipante aderisce a titolo personale e volontario.
L'Associazione si limita ad organizzare l'appuntamento alla partenza  e non percepisce nessun emolumento per i vari servizi.
Ogni responsabilità è personale e a carico di ogni partecipante

giovedì 6 luglio 2017

Come è andata

Buongiorno a tutti
Ottimo successo del trekking urbano tra i borghi del Centro Storico di Chianciano organizzato mercoledì 5/7 dalla nostra Associazione e dal Museo



Etrusco, nell'ambito della manifestazione "Le Notti dell'Archeologia".
Una cinquantina di persone hanno partecipato alla passeggiata e la successiva apericena al Bar Centro Storico, non solo chiancianesi ma anche una quindicina di turisti oltre che amici di Montepulciano Chiusi e Castiglion del Lago. L'escursione è stata guidata dai "soliti noti" Roberto e Giordano che hanno "duellato" sulla storia medievale di Chianciano,  riportando con l'immaginazione i partecipanti su come potessere essere Chianciano e la vita dei chiancianesi nel 1200-1300.
Il successo di questa e delle altre nostre iniziative, sia invernali che primaverili, attesta l'affetto che cittadini e turisti dimostrano nei confronti di ciò che la nostra Associazione, in collaborazione con il Museo Etrusco, ha realizzato e continua a realizzare per la crescita culturale, turistica e sociale di Chianciano e del territorio.
Prox: Mercoledì 12 altra escursione: andiamo nei boschi alla scoperta degli Etruschi del II° sec. a.C. tra la fattoria di Poggio Bacherina ed il Tempio dei Fucoli.

lunedì 3 luglio 2017

Trekking Urbano

Salve a tutti
in occasione dei festeggiamenti per il mese dedicato all'archeologia dalla Regione Toscana, la nostra
Associazione, in collaborazione con il museo etrusco di Chianciano, organizza per Mercoledì 5 luglio, si parte alle 19 dal  Museo per un Trekking urbano nel Centro Storico alla scoperta della storia di Chianciano.
La passeggiata sarà guidata da Roberto Betti per gli aspetti storici e da Giordano Masci per quelli urbanistici.

Trekking gratuito aperto a tutti
 
Al termine, per chi vorrà, c'è la possibilità di restare in compagnia per un'apericena al Centro Storico con tagliatelle, vino, acqua, dolce e cocomero al prezzo concordato di 10€ a testa.
Vi aspettiamo numerosi per conoscere la storia medievale di Chianciano e, perchè no, per gustare in compagnia un buon piatto di tagliatelle del Centro Storico.




Partecipazione libera aperta a tutti
Ogni partecipante aderisce a titolo personale e volontario.
L'Associazione si limita ad organizzare l'appuntamento alla partenza  e non percepisce nessun emolumento per i vari servizi.
Ogni responsabilità è personale e a carico di ogni partecipante

giovedì 22 giugno 2017

Solstizio d'estate - Festa al Museo

Buongiorno
Anche quest'anno l'Associazione Geoarcheologica e il Museo Archeologico, rafforzando la loro ventennale collaborazione, festeggiano insieme l'arrivo dell'estate, con una festa che intende ricordare l'importanza che questo evento ha da sempre rappresentato per ogni civiltà umana dalla presitoria sino ad oggi.
Mercoledì 21 giugno presso la terrazza del Museo in via Dante, dalle ore 19 SOLSTIZIO D'ESTATE 6^ FESTA AL MUSEO.

***alle ore 20 apericena conviviale gratuita riservata ai soci dell'Associazione Geoarcheologica ed agli Amici del Museo.
***alle ore 22 possibilità di visita guidata gratuita del Museo alla scoperta della civiltà Etrusca.
Vi aspettiamo dalle 20 per trascorrere insieme la sera del giorno più lungo dell'anno.

venerdì 9 giugno 2017

Passeggiata con Pic-nic

Buongiorno
Sperando che il pranzo sociale di domenica scorsa, presso l'agriturismo "La Pietriccia" di Chianciano, sia stato gradito dai partecipanti, sia per il cibo che per l'ambientazione che per il costo (il costo reale è stato di 28€ a testa mentre i Soci hanno pagato 23€ e la differenza l'ha pagata l'Associazione), passiamo a domenica prossima:
Domenica 11 giugno si parte alle ore 10 dal Museo per la tradizionale passeggiata con pic-nic. Ci spostiamo con le auto per raggiungere il punto di ritrovo. Andiamo verso il lago di Chiusi lungo la strada asfaltata che dalla statale Chianciano - Chiusi conduce al lago e ci troviamo all'incrocio
sulla sinistra subito prima del ristorante "La Fattoria" (vedi cartina). La passeggiata ci condurra al grande tumulo etrusco di Poggio Gaiella dove il direttore del nostro Museo Giulio Paolucci ci illustrerà il sito; raggiungeremo poi il luogo dove abbiamo previsto il pic-nic con arrivo previsto alle 13. e cioè proprio la pinetina del podere "Paccianese" dove abita il nostro Direttore Giulio Paolucci che ha, con entusiasmo, acconsentito ad ospitarci. 
La passeggiata è breve, circa 3-4 Km, ma è prevista giornata piuttosto calda. I Soci che non possono fare la passeggiata ma desiderano mangiare qualcosa in compagnia possono arrivare al podere Paccianese alle 13. Il pic-nic è totalmente gratuito ed è, chiaramente, riservato ai Soci.
Vi aspettiamo

martedì 30 maggio 2017

Un grazie a tutti


Il giorno 25 maggio 2017 abbiamo depositato presso il Comune di Chianciano Terme 897 firme, raccolte presso Cittadini ed Amici del Museo Etrusco di Chianciano Terme, a sostegno della nostra petizione volta a sollecitare l'Amministrazione Comunale a recedere dalla volontà di procedere ad un cambio di gestione del Museo.
La gestione attuale, affidata alla Fondazione del Museo Archeologico delle Acque, ha permesso in questi ultimi 10 anni di collaborare attivamente con la nostra Associazione ottenendo ottimi risultati sia con incremento del numero di visitatori che degli incassi; ha inoltre reso vivo e vissuto il Museo stesso, con oltre 300 conferenze del ciclo "Un Tè con gli Etruschi" ed altre iniziative con una rilevante valenza sociale per l'intero territorio.
Ci auguriamo che la numerosa e consapevole partecipazione popolare alla nostra petizione possa indurre l'Amministrazione Comunale ad un ulteriore confronto al fine di non disperdere le positive esperienze acquisite in questi anni.
Un sincero e cordiale grazie a tutti coloro, Soci ed Amici, che hanno aderito e promosso la petizione con entusiasmo e consapevolezza.